Leggi anche

Sgravi fiscali per acquisto auto con la legge 104

Sgravi fiscali per acquisto auto con la legge 104

Sono diverse le agevolazioni e anche gli sgravi fiscali per chi usufruisce della Legge 104: sono fondamentali ovviamente le detrazioni Irpef ma soprattutto quelle per quanto riguarda le spese sanitarie e legate all’assistenza, sia di tipo riabilitativo che infermieristico. Le agevolazioni della Legge 104 sono anche indirizzate a coloro che desiderano comprare una vettura.

E’ necessario innanzitutto comprendere chi ha diritto all’agevolazione in merito all’acquisto dell’auto: sono compresi nell’assistenza tutte le persone affette da cecità assoluta oppure con residuo visivo non superiore ad un decimo ad entrambi gli occhi, e anche chi soffre di sordità a patto che sia stato colpito o dalla nascita o prima dell’apprendimento della lingua nel parlato.

Sgravi fiscali, chi ne può usufruire

Tutti i disabili con gravi disagi psichici e mentali, in possesso dell’indennità di accompagnamento, possono usufruire degli sgravi fiscali legati all’acquisto dell’auto. Allo stesso tempo chi ha subito pluriamputazioni o soffre di patologie della deambulazioni progressive o permanenti, senza margini di miglioramento, può usufruire dell’agevolazione in merito all’acquisto dell’auto.

Per chi ha impedite capacità motorie ma non di deambulazione grave, è possibile richiedere delle agevolazioni solo per quanto concerne l’adattamento del veicolo, ma non per quanto invece riguarda l’acquisto dell’auto in sé.

Le agevolazioni per l’acquisto del veicolo

Le agevolazioni per l’acquisto del veicolo comprendono le autovetture che possono trasportare fino ad un massimo di tre persone; tutte le autovetture di tipo ‘promiscuo’ che sono quindi progettate per il trasporto di merci e carico pesante; infine motoveicoli, motocarrozzette e veicoli abilitati per il trasporto specifico, ossia destinati al trasporto di determinate merci o di persone in determinate condizioni di salute.

Doveroso infine precisare che le detrazioni spettano alla persona disabile anche per quanto riguarda le riparazioni dell’auto qualora si dovesse rompere o dovessero insorgere problematiche dopo l’acquisto. Non ci sono sgravi fiscali invece per quanto riguarda la classica manutenzione e il controllo dell’auto ogni anno.

Claudio Palmulli

Claudio Palmulli

Mi chiamo Claudio Palmulli, ho 28 anni e da quando sono nato non ho la possibilità di camminare. Anche se sono “diversamente abile” non mi sento diverso da nessuno e ho una gran voglia di combattere affinché le barriere architettoniche, che rendono me e gli altri prigionieri, cadano.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *