#DAY8- 7 ARGENTI SU 9 MEDAGLIE

Diversamente sportivi

Siamo al giorno 7 dei giochi Paralimpici e siamo al giorno 8 dei nostri resoconti. Beh, che dire, i nostri azzurri sono stati davvero fenomenali. Nella giornata del 31 agosto hanno conquistato ben 9 medaglie, per un totale di 43 con: 11 ori, 18 argenti e 14 bronzi. Ecco di seguito le ultime medaglie conquistate.

  • ORO per Giulia Terzi nei 100 stil libero S7 femminili (record paralimpico-1.09.21 min)
  • ARGENTO per Luca Mazzone nel Cronometro maschile H2
  • ARGENTO per Fabrizio Cornegliani nel Cronometro maschile H1
  • ARGENTO per Francesca Porcellato nel Cronometro femminile H1-3
  • ARGENTO per Giorgio Farroni nel Cronometro maschile T1-2
  • ARGENTO per Alberto Amodeo nei 400 stile libero S8 maschile
  • ARGENTO per Stefano Raimondi nei 100 farfalla S10 maschile
  • ARGENTO per Assunta Legnante nel lancio del disco F11
  • BRONZO per Xenia Francesca Palazzo nei 400 stile libero S8 femminile

E nel dettaglio le prestazioni degli azzurri nei diversi sport.

  • CICLISMO, presso il Fuji International Speedway

Questa categoria dona all’Italia ben 4 argenti, in particolare per: Luca Mazzone (Cronometro maschile H2), Fabrizio Cornegliani (Cronometro maschile H1), Francesca Porcellato (Cronometro femminile H1-3), Giorgio Farroni (Cronometro maschile T1-2). Altri italiani in gara sono stati: Diego Colombari (Cronometro maschile H5) giunto al 5° posto, Andrea Tarlao e Pierpaolo Addesi (Cronometro maschile C5) rispettivamente 6° e 9° posto, Fabio Anobile (Cronometro maschile C3) che troviamo al 9° posto ed infine Ana Vitelaru e Katia Aere (Cronometro femminile H4-5) rispettivamente 7° e 6° posto.

  • NUOTO, presso il Tokyo Aquatics Center

Da questa giornata gli azzurri tornano a casa con altre 4 medaglie: un oro, due argenti ed un bronzo. L’ORO è il risultato di una fantastica gara di Giulia Terzi, nella specialità 100 stile libero S7; l’atleta oltre alla medaglia guadagna anche il suo nuovo record Paralimpico con 1.09.21. I due ARGENTI arrivano da Alberto Amodeo (400 stile libro S8) e Stefano Raimondi (100 farfalla S10) sempre nella farfalla, arriva settimo Riccardo Menciotti. Il BRONZO è di Xenia Francesca Palazzo, per la categoria 400 stile liberto S8. Non riescono a conquistare medaglie: Alessia Berra, quarta nei 100 stile libero S12; Alessia Scortechini, quarta nei 100 farfalla S10, Emmanuele Marigliano, quinto nei 50 metri rana SB2 ed infine Federico Bicelli, ottavo nei 50 stile libero S7. Non si sono qualificati: Misha Palazzo (200 misti categoria SM14), Antonio Fantin (50 stile libero categoria S7) e Vittoria Bianco (100 stile libero categoria S9) tutti e tre sono rientrati sempre nelle ultime posizioni, tempi insufficienti per passare il turno.

  • ATLETICA, presso l’Olympic Stadium

Apre la giornata di atletica Assunta Legnante, nella finale del lancio del disco categoria F11. Al suo primo lancio, l’atleta, supera il suo record stagionale (36.60m) con un 37.62., al secondo tentativo stupisce tutti e supera il record europeo con 39.53. Seguono poi due lanci nulli ed il quinto ed ultimo lancio le dona una meritatissima seconda posizione con un ARGENTO ed un punteggio di 40.25. Continua la giornata con Ndiaga Dieng e la finale dei 400 metri T20. In questa gara l’atleta italiano conquista solo il 5° posto e registra un nuovo record personale in 48”42.

  • TIRO A SEGNO, presso l’Asaka Shooting Range

In questa categoria, per l’Italia, c’è solo Nadia Fario nella specialità pistola ad aria compressa 10 metri femminile P2-SH1. Purtroppo, la nostra atleta viene eliminata alle qualificazioni con punteggio di 545/600.

  • TENNISTAVOLO, presso il Tokyo Metropolitan Gymnasium

Per questa categoria abbiamo 3 team italiani, due maschili ed uno femminile. Mohamed Kalem e Matteo Parenzan (classe9-10) non riescono a superare gli ottavi. Andrea Borgato e Federico Falco (classe 1-2) non passano i quarti. Invece, la coppia Michela Brunelli e Giada Rossi (classe 1-3) stupisce tutti superando i quarti e oggi si batterà per salire sul podio.

Tags :
Share This :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *